Regionali: stop dialogo Pd-Molise 2.0

Si blocca sul nascere il dialogo tra Pd e Molise 2.0 per tentare di individuare un nome unico da candidare alla carica di Governatore del Molise dove si vota il 22 aprile per eleggere il presidente della Regione e l'Assemblea regionale. La nota diffusa nelle ultime ore dal parlamentare uscente Danilo Leva (Leu), in qualità di coordinatore delle liste che compongono la coalizione 'Molise 2.0', non lascia spazio a interpretazioni. "Dopo aver atteso invano proposte del Pd per una soluzione terza in grado di fare unità - si legge nel documento - riprenderemo con ancora maggiore determinazione il cammino stabilito dall'Assemblea dei 1.300 delegati del 25 febbraio scorso. Abbiamo dimostrato la nostra buona volontà per unire il centrosinistra manifestando la disponibilità alla candidatura di Antonio Di Pietro, maldestramente avanzata dal Pd. Oggi - afferma Leva - senza più remore corriamo nella determinazione che ci ha mosso sin dall'inizio di voler cambiare il destino della nostra regione".

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Castelpizzuto

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...